Brasile: leggi il diario

Quando i nostri ragazzi ci hanno proposto di unirci al loro viaggio in Brasile non ce lo siamo fatto ripetere due volte. E’ proprio vero i viaggiatori dicono “ andiamo “ senza sapere il perché, ma consapevoli di vivere nuove avventure. Un viaggio family- friendly, nell’altra parte del mondo, con l’augurio che il nostro piccolo grande uomo possa ritornare a casa con un incommensurabile bagaglio di emozioni che potrà spendere nel suo viaggio più bello: la vita.

Siamo in cinque: nonna Betty, nonno Giovanni, mamma Paola, babbo Lorenzo e il nipotino Simone.

Volo: Milano Malpensa – Saõ Paulo

Volo: Saõ Paulo – Rio de Janeiro

Al nostro arrivo la città di Rio de Janeiro è avvolta da velate nuvole, ma siamo fiduciosi: la città carioca non ci deluderà. Anche il piccolo Simone è emozionato, nei suoi occhi c’è un’innocente luce e una gran voglia di conoscere il mondo. <<Nonna, pensa un po’, vedremo il Cristo Redentore, una delle sette meraviglie del mondo moderno>> mi dice, con il suo fare da piccolo adulto, mentre scendiamo dall’aereo.