Bratislava: itinerario di viaggio

Quattro notti a Bratislava con Betty e Giovanni

I giorno

Partenza da Roma Ciampino.
Arrivo a Bratislava dopo 1 h e 30 minuti.
Con un taxi raggiungiamo il Loft hotel situato nei pressi del palazzo presidenziale ( hotel 4 stelle comodo e confortevole ).
Cena all’annessa Fabrika the bear. Si mangia molto bene: ottime le birre artigianali. Negli stessi locali si fa la prima colazione.

II giorno

Visita al castello di Bratislava situato su una collina della città vecchia in una posizione strategica sulle rive del Danubio. Simbolo della capitale slovacca: è il luogo di molti eventi storici.
Visita del Duomo di San Martino, chiesa gotica del XV secolo. Suggestive le catacombe.  Passeggiata fino alla piazza principale, Hlavnè namestie, alla scoperta di chiese monumentali, di palazzi e di curiose sculture.

III giorno

Visita della chiesa blu di St. Elisabeth con i suoi splendidi stucchi blu: esempio di Art Nouveau nel sacro.
Nel pomeriggio visita allo Slavin, il luogo della memoria: il sacrario dell’Armata Rossa. E’ qui che sono sepolti oltre 6000 soldati russi morti durante la seconda guerra mondiale per liberare Bratislava dai tedeschi. Passeggiata nelle vie del centro storico, attraverso la porta di San Michele, fortificazione medievale della città. Non dimenticate di osservare, all’interno della porta, l’anello di ottone: leggete la distanza dal luogo di provenienza.

IV giorno

Visita alla Ufo Tower sul Danubio.
Si sale con un ascensore inclinato di 45 gradi e si arriva al ristorante. Attraverso una stretta gradinata si raggiunge la terrazza da dove si può ammirare la vecchia Bratislava. Non perdete questo appuntamento. Salite sulla Ufo Tower l’ultimo giorno al fine di rivedere dall’alto i luoghi visitati. Non si vorrebbe mai scendere.
Nel pomeriggio ripercorriamo le vie principali della città vecchia fermandoci ad ammirare, per l’ultima volta, i punti di maggiore interesse.

V giorno

Un taxi, di prima mattina, ci porta all’aeroporto da dove ci imbarchiamo per Roma.

Note
Abbiamo cenato alla Fabrika the bear del nostro hotel.
Per il pranzo abbiamo preferito uno dei tanti pub del centro. Non abbiamo usato mezzi pubblici e abbiamo percorso dai 15 ai 18 Km a piedi al giorno: non ci si stanca se si ha voglia di scoprire.

Contattateci, tramite il sito, se volete qualche altro suggerimento.

Bratislava merita.