Malta: leggi il diario

Un volo da Pisa ci porta a Malta, la perla del mar mediterraneo. Quest’isola dalla storia millenaria mi ha sempre incuriosito e affascinato; abitata persino dagli antichi fenici che la chiamarono Malet ovvero “rifugio sicuro”, considerata la sua posizione strategica, fu una provincia romana e successivamente fu occupata dagli arabi, dai normanni, dagli spagnoli per poi cadere in mano turca nel cinquecento fino a quando Carlo V, nella sua carica di re di Sicilia, consegnò l’isola, come feudo nobile, all’ordine dei cavalieri. Quest’ordine era già sorto nell’antico medio evo, nel vicino oriente, molto prima delle crociate con un preciso scopo: dare assistenza ai pellegrini in terra santa. Con il tempo i cavalieri costituirono una struttura a carattere militare per difendere la cristianità, anche se continuarono la loro opera di solidarietà umanitaria./page break

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.