Vibo Valentia

Nell’abitato c’è un borgo medievale, ricco di strette viuzze, dominato da un castello svevo con torre normanna ottagonale. Da ammirare le numerose chiese e in particolare: il duomo che sorge sui resti di un’antica chiesa, la chiesa di Santa Maria degli angeli con un cinquecentesco portale e quella di San Michele che rappresenta un prezioso esempio di architettura rinascimentale. Si consiglia di pranzare a “Al Cantuccio Ristopizza Bar” e concludere la giornata con un bel tartufo nero o al pistacchio a  Pizzo, in una delle sue rinomate gelaterie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.