Papasidero

Nei pressi di Papasidero, situato nella parte nord della Calabria, c’è un sito archeologico di notevole importanza che testimonia la presenza, nel paleolitico, dell’homo sapiens-sapiens: la grotta del Romito. In questa spelonca si fa un viaggio nella preistoria circondati da un paesaggio immerso nel verde del Pollino tra gli splendidi scenari del fiume Lao. Il centro storico del paese, abitato da pochi e cordiali abitanti, è ricco di viuzze e gradinate dove regna un silenzio e una pace quasi surreale in cui l’uomo può dare voce al proprio “io” nascosto e dominato dalla frenesia della quotidianità. Di grande rilievo paesaggistico e non solo è il santuario della Madonna di Costantinopoli ai piedi d un costone roccioso che si tuffa, a strapiombo, sul fiume Lao.

Si consiglia di pranzare alla TRATTORIA MIRALONGA dove la cordialità e il sorriso della Signora Maria Assunta riscaldano veramente il cuore.