Bova

Paese dell’area grecanica, sorge su un’altura rocciosa tra palme e bergamotti ai piedi di un castello normanno. In occasione della DOMENICA delle PALME è molto suggestiva la processione delle “pupazze”, giunoniche statue vegetali adornate di frutta e verdura. 
E’ questo un rito tra il pagano e il religioso che rievoca non solo l’ingresso di Gesù a Gerusalemme, ma anche il legame tra uomo e la madre terra. Occorre perciò portare a casa una “STEDDHA” in onore della vita e dei suoi cicli. La passeggiata pomeridiana tra i suoi vicoletti fino alla ROCCA, tra il silenzio assoluto interrotto solo dai piacevoli ticchettii della natura, è una netta testimonianza di una vera e propria enclave culturale dell’antica GRECIA.

Si consiglia di pranzare alla “TAVERNA” nei pressi della piazzetta dove c’è la famosa locomotiva.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.